PGT – Piano di Governo del Territorio

Il Piano di Governo del Territorio definisce l’assetto dell’intero territorio comunale ed è articolato dai seguenti atti:

  • il Documento di Piano
  • il Piano dei Servizi
  • il Piano delle Regole

(art. 7.1 della L.R. 12/2005 e s.m.i.)

Documento di Piano

E’ lo strumento che identifica gli obiettivi ed esprime le strategie che servono a perseguire lo sviluppo economico e sociale, nell’ottica di una valorizzazione delle risorse ambientali, paesaggistiche e culturali. Ha validità quinquennale, e non ha effetti sul regime giuridico dei suoli.

Piano dei Servizi

E’ lo lo strumento per armonizzare gli insediamenti con il sistema dei servizi, per garantire la vivibilità e la qualità urbana della comunità locale, secondo un disegno di razionale distribuzione dei servizi per qualità, fruibilità e accessibilità. Non ha termini di validità, ed ha effetti sul regime giuridico dei suoli.

Piano delle Regole

E’ lo strumento di controllo della qualità urbana e territoriale che disciplina l’intero territorio comunale, ad esclusione degli ambiti di trasformazione di espansione (individuati dal Documento di Piano e posti in esecuzione mediante piani attuativi). Serve a dare un disegno coerente della pianificazione sotto l’aspetto insediativo, tipologico e morfologico nonché a migliorare la qualità paesaggistica dell’insieme. In tale contesto disciplina le aree e gli edifici destinati a servizi per garantire l’integrazione tra le componenti del tessuto edificato, nonché di queste con il territorio rurale. Non ha termini di validità ed ha effetti sul regime giuridico dei suoli.

Il Comune di Bollate è dotato del Piano di Governo del Territorio (P.G.T.) adottato con delibera di C.C. n. 94 del 27/12/2010 ed approvato in via definitiva con delibera di C.C. n. 25 del 01/06/2011 (esaminata e discussa nelle sedute del 1-6-7-8/06/2011), divenuto efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 30 del 27/07/2011, Serie Avvisi e Concorsi.

È vigente il nuovo Documento di Piano con le consequenziali varianti al Piano dei Servizi ed al Piano delle Regole del P.G.T. vigente, adottato con delibera di C.C. n. 36 del 09/07/2019 ed approvato con delibera di C.C. n. 59 del 17/12/2019, divenuto efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 16 del 15/04/2020, Serie Avvisi e Concorsi.

Il P.G.T. è stato oggetto di modifiche apportate a con i sottoelencati provvedimenti:

1. “Variante parziale n. 1” relativa al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole, adottata con delibera di C.C. n. 44 del 27/09/2012 ed approvata definitivamente con delibera di C.C. n. 2 del 21/01/2013, divenuta efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 8 del 20/02/2013, Serie avvisi e concorsi;
2. “Variante puntuale n. 3” relativa al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole, adottata con delibera di C.C. n. 39 del 23/10/2013 ed approvata definitivamente con delibera di C.C. n. 3 del 24/02/2015, divenuta efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 14 del 01/04/2015, Serie avvisi e concorsi;
3. “Variante parziale n. 2” relativa al Documento di Piano, adottata con delibera di C.C. n. 43 del 25/11/2013 ed approvata definitivamente con delibera di C.C. n. 41 del 14/07/2016, divenuta efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 33 del 17/08/2016, Serie avvisi e concorsi;
4. Piano di Lottizzazione in variante parziale al vigente P.G.T. relativo all’Ambito di Trasformazione n. 5 per l’area ex Timavo, adottato con delibera di C.C. n. 15 del 07/03/2016, controdedotto ed approvato definitivamente con delibera di C.C. n. 42 del 14/07/2016, divenuta efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 45 del 09/11/2016, Serie avvisi e concorsi;
5. “Variante puntuale n. 6” relativa al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole, adottata con delibera di C.C. n. 33 del 16/07/2018 ed approvata definitivamente con delibera di C.C. n. 44 del 29/10/2018, divenuta efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 3 del 16/01/2019, Serie avvisi e concorsi;
6. Varianti di aggiornamento correlate al nuovo Documento di Piano, efficace dal 15/04/2020;
7. “Variante per lo Sportello Unico delle Attività Produttive” (art. 97 L.R. 12/05 e s.m.i.) con le consequenziali varianti al Documento di Piano ed al Piano delle Regole del vigente P.G.T., approvato con delibera di C.C. n. 13 del 23/04/2020, divenuto efficace a seguito di pubblicazione sul B.U.R.L. n. 52 del 23/12/2020, Serie avvisi e concorsi.

Nella documentazione pubblicata alla presente pagina sono reperibili gli elaborati a corredo del vigente P.G.T., aggiornati all’ultima versione disponibile e con le varianti apportate allo stesso.

consulta tutta la documentazione