Elezioni Europee del 8 e 9 giugno 2024

Manifesto di convocazione dei comizi elettorali

Nei giorni di sabato 8 e domenica 9 Giugno 2024 si terranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo.

Si potrà votare in entrambe le giornate:

  • sabato 8 Giugno dalle ore 15:00 alle ore 23:00;
  • domenica 9 Giugno dalle ore 7:00 alle ore 23:00.

Servizio di trasporto per elettori diversamente abili

Il Comune di Bollate mette a disposizione degli elettori diversamente abili un servizio di trasporto per il raggiungimento dei seggi che sarà attivo nelle seguenti giornate e nei seguenti orari:

  • sabato 8 giugno dalle 15.00 alle 21.00
  • domenica 9 giugno dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 21.00

E’ possibile richiedere il servizio telefonando :

  • Sabato 8 Giugno dalle 15.00 alle 21.00 Sig. Umberto 3270639339
  • Domenica 9 Giugno dalle 8,30 alle 12,30 Sig Renzo 3394798736
  • Domenica 9 Giugno dalle 14,00 alle 21,00 Sig. Gianenrico 3382452128

Tutte le sedi adibite a seggio elettorale nel Comune di Bollate sono prive di barriere architettoniche.

Rilascio duplicati tessera elettorale

Al fine di garantire il rilascio delle tessere elettorali a tutti i cittadini che necessitano di un duplicato lo Sportello Polifunzionale sarà aperto nelle seguenti giornate nei seguenti orari:

  • venerdì 7 giugno dalle 08,30-18,00
  • sabato 8 giugno dalle 08,45-23,00
  • domenica 9 giugno dalle 07,00 alle 23,00

Il rinnovo della tessera elettorale è previsto nei seguenti casi:

  • se la tessera elettorale non è più utilizzabile in seguito all’esaurimento degli spazi ivi contenuti per la certificazione dell’esercizio del diritto di voto;
  • in caso di smarrimento o furto della tessera.

Rilascio Carte di identità per garantire il diritto di voto

Per poter esercitare il voto è necessario che l’elettore si presenti presso la propria sezione munito di tessera elettorale e di un documento di identità valido (Carta di identità, patente di guida, passaporto, o altro documento di identificazione rilasciato da una Pubblica Amministrazione provvisto di foto).

Nel caso in cui l’elettore non sia in possesso di nessuno dei predetti documenti e abbia subito il furto o smarrimento della Carta di Identità, potrà richiedere, previa esibizione della denuncia rilasciata alle autorità competenti (Carabinieri o Polizia di Stato), il rilascio del nuovo documento presso lo sportello polifunzionale nelle seguenti giornate e nei seguenti orari:

  • venerdì 7 giugno dalle 08.30 alle 18.00
  • sabato 8 giugno dalle 08.45 alle 23.00
  • domenica 9 giugno dalle 07.00 alle 22.00

Voto dei cittadini comunitari residenti in Italia

I cittadini comunitari, residenti nel Comune di Bollate, possono esercitare il diritto di voto per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia.
Per votare è necessario presentare domanda (vedi allegato) entro il termine tassativo di lunedì 11 marzo 2024 (novantesimo giorno antecedente la data delle elezioni) con le seguenti modalità:
via mail a elettorale@comune.bollate.mi.it
via PEC a comune.bollate@legalmail.it
oppure presso lo sportello polifunzionale negli orari di apertura, tutti i giorni e senza appuntamento.

Voto dei cittadini italiani residenti o temporaneamente presenti per motivi di studio o di lavoro negli altri Paesi dell’Unione europea presso le sezioni elettorali istituite in tali Paesi

Com’è noto, potranno votare presso le sezioni elettorali appositamente istituite nel territorio degli altri Paesi membri dell’Unione europea, oltre ai cittadini italiani iscritti negli elenchi degli elettori italiani residenti in UE, anche gli elettori che si trovino temporaneamente in altro Paese UE per motivi di lavoro o di studio, nonché gli elettori familiari con essi conviventi. A tal fine, gli elettori che si trovino per i suddetti motivi in altro Paese UE e i loro familiari conviventi dovranno far pervenire all’Ufficio Consolare competente, entro il 21 marzo, apposita domanda diretta al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti. Sul sito internet del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e su quelli delle sedi consolari potrà essere reperito il fac-simile del modulo di domanda.

Voto degli studenti fuori sede

In occasione delle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo, che si svolgeranno sabato 8 e domenica 9 giugno 2024, potranno esercitare il diritto di voto “fuori sede” tutte le studentesse e tutti gli studenti, iscritti nelle liste elettorali del comune di Bollate, temporaneamente domiciliati, da almeno tre mesi, in un comune appartenente ad una regione diversa dalla Lombardia per motivi di studio (secondo quanto previsto del decreto-legge n. 7 del 29 maggio 2024 contenente Disposizioni urgenti per le consultazioni elettorali dell’anno 2024, convertito dalla legge 38 del 25 marzo 2024).
La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre il 5 maggio 2024 e andrà presentata personalmente, tramite persona delegata o per via telematica.
Per poter presentare la domanda sarà necessario far avere al comune di Bollate la seguente documentazione:
• la domanda di ammissione al voto fuori sede, che si può compilare scaricando il fac-simile di seguito allegato o dal sito del Ministero dell’Interno;
• copia del documento di identità;
• copia della tessera elettorale;
• copia della certificazione o di altra documentazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica, universitaria o formativa.
La documentazione di cui sopra potrà essere trasmessa attraverso le seguenti modalità:
• consegna a mano, anche attraverso persona delegata, allo sportello Polifunzionale del Comune di Bollate negli orari di apertura al pubblico.
• inviata via email ordinaria all’indirizzo elettorale@comune.bollate.mi.it o via PEC all’indirizzo comune.bollate@legalmail.it
La domanda può essere revocata, in caso lo studente decida di recarsi alla propria residenza (Bollate) per le votazioni, entro e non oltre il 15 maggio 2024.
Sono due le modalità attraverso le quali le studentesse e gli studenti fuori sede potranno esercitare il loro diritto di voto:
• La prima modalità riguarda coloro che hanno temporaneo domicilio in un comune appartenente alla stessa circoscrizione elettorale di cui fa parte il comune di residenza, quindi Bollate, ossia la circoscrizione I – Italia Nord-Occidentale della quale fanno parte tutti i comuni situati nelle regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia. In questo caso, sarà necessario recarsi a votare nella sezione elettorale del comune in cui si è domiciliati.
ESEMPIO: se una studentessa o uno studente di Bollate hanno domicilio temporaneo presso il comune di Alessandria, saranno tenuti a votare presso il Comune di Alessandria in quanto facente parte della medesima circoscrizione di Bollate, vale a dire la circoscrizione I – Italia Nord-Occidentale.
• La seconda modalità, invece, riguarda coloro che hanno temporaneo domicilio in un comune appartenente a una circoscrizione elettorale diversa da quella di cui fa parte il comune di Bollate ossia la circoscrizione I – Italia Nord-Occidentale. In questo caso le studentesse e gli studenti dovranno recarsi a votare in un apposito seggio speciale costituito presso il Comune capoluogo di regione.
ESEMPIO: se una studentessa o uno studente di Bollate hanno domicilio temporaneo presso il comune di Padova o in un comune facente parte della provincia di Padova, saranno tenuti a recarsi al voto nell’apposito seggio costituito presso il comune di Venezia, capoluogo di regione del Veneto (facente parte della circoscrizione II – Italia Nord – Orientale).
Il voto viene comunque espresso per le liste e i candidati della circoscrizione elettorale nella quale si trova il comune di Bollate (circoscrizione I – Italia Nord-Occidentale).
Il Comune di domicilio temporaneo rilascerà un attestato di ammissione al voto, con indicazione del numero di seggio e indirizzo presso cui votare. Le interessate e gli interessati dovranno esibire tale attestato al Presidente di seggio nel momento in cui si recheranno a votare, insieme alla tessera elettorale e al documento di identità.
ATTENZIONE: QUESTA PROCEDURA DI VOTO PER STUDENTI FUORI SEDE E’ AMMESSA ESCLUSIVAMENTE PER LE ELEZIONI EUROPEE 2024

Consegna tessera elettorale

Si comunica che le tessere elettorali per i nuovi residenti e per i nuovi diciottenni saranno recapitate a domicilio da un delegato comunale a partire dalla seconda metà di aprile.

Voto Domiciliare per elettori affetti da grave infermità

Le disposizioni sul voto domiciliare (art. 1 del Decreto Legge 3 gennaio 2006, n. 1, convertito dalla legge 27 gennaio 2006, n. 22, come modificato dalla legge 7 maggio 2009, n. 46), sono previste in favore degli elettori “affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile” anche con l’ausilio dei servizi di trasporto messi a disposizione dal comune per agevolare il raggiungimento del seggio da parte dei disabili, e di quelli “affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione”.
L’elettore deve far pervenire al Comune di Bollate un’espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora nel periodo compreso tra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione, ovvero tra martedì 30 aprile e lunedì 20 maggio.
La dichiarazione della volontà di esprimere il voto presso l’abitazione, oltre a indicare l’indirizzo completo e un recapito telefonico, deve essere corredata da:
• copia di un documento di riconoscimento in corso di validità
• copia della tessera elettorale
idonea certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale in data non anteriore al 45° giorno antecedente la votazione; tale certificazione dovrà riprodurre l’esatta formulazione normativa di cui all’art. 1 del sopracitato decreto-legge n. 1/2006, ovvero attestare l’esistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dello stesso articolo, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.
È possibile utilizzare il modulo allegato.
La dichiarazione può essere trasmessa in una delle seguenti modalità:
• posta elettronica ordinaria all’indirizzo: elettorale@comune.bollate.mi.it
• posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: comune.bollate@legalmail.it
• consegna a mano – anche da persona diversa dall’interessato – allo sportello polifunzionale negli orari di apertura al pubblico, anche senza appuntamento.
Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio Elettorale ai seguenti recapiti telefonici: 02 35005381 – 02 35005343

Nomina degli Scrutatori

La Commissione elettorale comunale è convocata nella sede del Comune presso l’ufficio elettorale in pubblica adunanza per il giorno mercoledì 15 maggio 2024 alle ore 12.30, per procedere alla nomina degli scrutatori che saranno destinati agli uffici elettorali di sezione per le elezioni di sabato 8 giugno e domenica 9 giugno 2024.

Diritto di Voto Assistito

Gli elettori fisicamente impediti (ciechi, amputati delle mani, affetti da paralisi o da altri impedimenti di analoga gravità) che volessero essere ammessi al voto assistito, possono ottenere la certificazione necessaria presso gli ambulatori dell’ASST Rhodense.
Al fine di concordare le modalità per l’ottenimento del certificato per il voto assistito gli elettori potranno contattare il numero 02994308141 il lunedì dalle 10.00 alle 12.00 e il mercoledì dalle 14.00 alle 15.30.

Si informa che domenica 9 giugno dalle 9.30 alle 10.30 sarà aperto l’Ufficio Certificazioni Monocratiche presso il P.O.T. di Bollate, via Piave 20 padiglione 70 piano 1 – tel 02994305789

Individuazione ed assegnazione degli spazi di propaganda elettorale

La Giunta comunale ha individuato e delimitato, per il Comune di Bollate, gli spazi da destinare alle affissioni per la propaganda elettorale da parte dei partiti o gruppi politici che partecipano alle elezioni europee del 8 e 9 giugno 2024. L’elenco dettagliato delle vie (presenti sul territorio di Bollate e nelle frazioni di Castellazzo, Cassina Nuova, Cascina Del Sole e Ospiate) è contenuto nella delibera n° 39 qui di seguito allegata.

Delibera di G.C. 39 del 07-05-2024

La Giunta Comunale, ricevuta la comunicazione delle liste ammesse da parte della Prefettura, ha assegnato gli spazi destinati alla propaganda con la delibera n° 41, nell’ordine indicato dalla Corte d’Appello.

Delibera di G.C. 41 del 15-05-2024