Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Mercoledì 26 Aprile 2017
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Conoscere Bollate - Luoghi ed eventi di interesse - Mercato dell’usato e dell’antiquariato - Chi può esporre

Mercato Antiquariato: chi può esporre e come partecipare

Mercatino a BollateSono ammessi a partecipare al mercato coloro che sono in  possesso: 

• dell'autorizzazione per commercio su aree pubbliche Tipo B itinerante rilasciata dal Comune nel quale si ha la residenza o la sede legale;
• dell'autorizzazione per commercio su aree pubbliche Tipo A  rilasciata da un Comune appartenente alla Regione Lombardia, quando detto operatore non sia, nello stesso giorno, titolare di concessione di posteggio in altro mercato, anche di Comune diverso da quello di svolgimento. 

Dette autorizzazioni devono essere rilasciate per il commercio di generi del settore non alimentare.


Il mercato dell'usato è istituito come mercato specializzato  riservato alla vendita esclusiva di oggettistica, beni mobili, complementi d'arredo usati e di antiquariato, compresi oggetti di modernariato e oggetti di antichità. Gli operatori commerciali che frequentano suddetto mercato vengono collocati in tre diversi settori denominati qualificato-antiquariato, usato ed etnico-folcloristico.
Per quanto riguarda la descrizione dettagliata delle merci per le quali è possibile la vendita presso il mercato.  Leggi allegato 2 (Regolamento del mercato dell'usato e dell'antiquariato).


E' invece esplicitamente esclusa l'esposizione e la vendita di oggetti  nuovi, le riproduzioni attuali, quelli di fabbricazione artigianale e/o industriale, anche ad imitazione dell'antico,  gli oggetti attualmente in produzione nonché quelli indicati nel Regolamento del mercato dell'usato e dell'antiquariato.
Leggi allegato 1 (Regolamento del mercato dell'usato e dell'antiquariato).


Gli operatori che vendono oggetti di valore superiore a €. 300,00 hanno l'obbligo di rilasciare una dichiarazione di descrizione dell'articolo (allegato 6 del Regolamento del mercato dell'usato e dell'antiquariato).


Gli operatori che vendono mobili o, più in generale, prodotti e complementi d'arredo in legno (con esclusione delle maschere e delle statue in legno e degli strumenti musicali categoria etnico) dovranno esporre, su ogni singolo pezzo, una scheda identificativa dei prodotti in legno (allegato 8 del Regolamento del mercato dell'usato e dell'antiquariato).


E fatto obbligo ad ogni operatore,  alla prima partecipazione alla spunta al mercato, di compilare l'autocertificazione attestante l'appartenenza al settore.
Mod. Autocertificazione Italiano
Mod. Autocertificazione Francese
Mod. Autocertificazione Inglese


L'Ufficio Commercio provvederà all'inserimento degli operatori in apposita graduatoria di spunta redatta in atti separati secondo l'appartenenza ai settori.


Per PARTECIPARE bisogna presentarsi , purché in possesso della prescritta autorizzazione, agli Organi di Polizia Locale presenti nell'area del mercato entro le ore 8,30, prima dell'inizio dell'attività di vendita, per le procedure di spunta.


project by Fantanet S.r.l.