Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Mercoledì 26 Giugno 2019
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Elezioni europee 2019 - VOTO DOMICILIARE

VOTO DOMICILIARE

ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL 26 MAGGIO 2019


L'esercizio del diritto di voto degli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l'allontanamento dall'abitazione è disciplinato dall'art. 1 del decreto legge 3 gennaio 2006, n. 1, convertito con modificazioni dalla legge 27 gennaio 2006, n.22, come modificato dall'art. 1, della Legge 7 maggio 2009, n. 46.

Sono ammessi al voto domiciliare gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di cui all'art. 29 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano.

L'elettore interessato dovrà pertanto far pervenire al Sindaco del Comune di Bollate, una formale dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso la propria abitazione ( vedasi da modulo allegato ).

Alla dichiarazione dovrà essere allegata:

  • la copia della tessera elettorale
  • idonea certificazione medica sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale. Si precisa che la certificazione non deve essere anteriore ai 45 giorni dalla data delle elezioni.
  • copia del documento di identità valido


La domanda dovrà essere presentata nel periodo compreso tra martedì 16 aprile e lunedì 6 maggio 2019.

Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio Elettorale ai numeri: 02/35005363 o 02/35005382




project by Fantanet S.r.l.