Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Mercoledì 26 Aprile 2017
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Vivere a Bollate

Vivere a Bollate

Autorizzazione Paesaggistica - Torrenti

Ufficio Competente: EDILIZIA PRIVATA

DESCRIZIONE
L’Autorizzazione in argomento è un provvedimento esplicito rilasciato dal Comune ai sensi dell’art. 80, comma 1, della L.R. 12/05 e successive modifiche ed integrazioni.

CHI PUO' FARE LA RICHIESTA
Il proprietario ovvero i soggetti aventi titolo indicati dall'art. 1 del Regolamento Edilizio Comunale.

COSA PRESENTARE
Richiesta di Autorizzazione Paesaggistica in marca da bollo (in corso di validità) – il Modello è in distribuzione presso l'Ufficio Edilizia Privata, presso l'U.R.P. o scaricabile dal sito Internet - corredato degli allegati documentali e progettuali in esso indicati.

DOVE ANDARE
Prima della presentazione dell’istanza è opportuno conferire con i tecnici dell’Ufficio Edilizia Privata, (piano secondo, del palazzo comunale) nell'orario di apertura (martedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 e giovedì dalle 8.30 alle 12.30, previo appuntamento telefonico per i professionisti) dopo una verifica della legislazione vigente in materia. La richiesta di Autorizzazione Paesaggistica dovrà poi essere presentata al Protocollo Generale (piano ammezzato del palazzo comunale) nell'orario di apertura (da lunedì a venerdì mattina dalle 8.30 alle 12.30 ed il martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00).

TEMPI DI RISPOSTA
L’Autorizzazione Paesaggistica è rilasciata o negata entro il termine di gg. 60 dalla relativa richiesta e costituisce, atto distinto e presupposto degli altri titoli legittimanti l’intervento edilizio. Il Ministero può in ogni caso annullare con provvedimento motivato l’autorizzazione entro 60 gg. dalla ricezione della completa documentazione. Ai fini dell’esecuzione delle opere è facoltà del richiedente presentare istanza di Permesso di Costruire unitamente alla richiesta di Autorizzazione paesaggistica oppure, allegare quest’ultima, acquisita precedentemente, alla Denuncia di Inizio Attività.
La tempistica prevista è quella riportata all’interno delle schede relative al Permesso di Costruire e della Denuncia di Inizio Attività.

COSA FARE
Contattare un tecnico abilitato, iscritto all'albo professionale, al fine di predisporre l’istanza.

QUANDO FARE LA RICHEISTA
Quando l’immobile oggetto di intervento ricade all’interno della fascia dei 150 mt. di un torrente sottoposto a vincolo di cui all’art. 142 lettera “c”, capo II, titolo I, parte terza del D.lgs 22.01.2004 n. 42 così come integrato con D.lgs 157 del 24.03.2006.

COSTO PER IL RICHIEDENTE
Il rilascio dell'Autorizzazione Paesaggistica è soggetto al pagamento dei diritti di segreteria pari a € 52,00. Sono altresì da apporre due marche da bollo (in corso di validità), una sull'Autorizzazione Paesaggistica ed una sul modulo di richiesta.

NORME DI RIFERIMENTO
- L. 1150/42 e successive modifiche e integrazioni D.P.R. 380/01 e s.m.i.;
- L.R. 12/05 e s.m.i.;
- D. Lgs. 42/04 e s.m.i. per la tutela beni ambientali e culturali così come integrato con D.lgs 157 del 24.03.2006;
- Regolamento Edilizio Comunale;
- Norme Tecniche di Attuazione.

NOTE
- L’autorizzazione Paesaggistica è valida n. 5 anni dalla data di rilascio della stessa ai sensi
dell’art. 82 della L.R. 12/05.
- La “Tavola dei vincoli paesaggistico-ambientali e culturali” è disponibile presso l’Ufficio Economato. 


Ufficio Competente: EDILIZIA PRIVATA



Argomenti correlati:





« Torna indietro 

project by Fantanet S.r.l.