Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Giovedì 18 Aprile 2019
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Vivere a Bollate

Vivere a Bollate

Autorizzazione Paesaggistica - Beni Architettonici

Ufficio Competente: EDILIZIA PRIVATA

DESCRIZIONE
L’Autorizzazione in argomento è un provvedimento esplicito rilasciato dalla Soprintendenza ai sensi dell’art.22 capo III, titolo I, parte seconda del D.lgs 22.01.2004 n. 42 così come integrato con D.lgs 156 del 24.03.2006.

CHI PUO' FARE LA RICHIESTA

Il proprietario ovvero i soggetti aventi titolo indicati dall'art. 1 del Regolamento Edilizio Comunale.

DOVE ANDARE
Prima della presentazione dell’istanza è opportuno conferire con i tecnici della Soprintendenza per i beni architettonici ed il Paesaggio di Milano.

COSA PRESENTARE
Formale richiesta di Autorizzazione Paesaggistica da inoltrare all’Ente corredata della documentazione esplicativa.

TEMPI DI RISPOSTA
L’Autorizzazione è rilasciata entro il termini massimo di 120 giorni dalla ricezione della richiesta da parte della Soprintendenza ai sensi dell’art. 22 del D.lgs 22.01.2004 n. 42 così come integrato con D.lgs 156 del 24.03.2006.
Ai fini dell’esecuzione delle opere il proprietario o l’avente titolo predisporrà a seconda della fattispecie S.C.I.A. o Permesso di Costruire e lo trasmetterà al Comune unitamente all’Autorizzazione paesaggistica. La tempistica di riscontro è quella riportata all’interno delle schede relative al Permesso di Costruire e della Segnalazione Certificata di Inizio Attività.

COSA FARE

Contattare un tecnico abilitato, iscritto all'albo professionale, al fine di predisporre l’istanza.

QUANDO FARE LA RICHIESTA
Si richiede Autorizzazione quando l’immobile oggetto di intervento è sottoposto a vincolo di cui agli artt. 10 e 11, capo I, titolo I, parte seconda, del D.lgs 22.01.2004 n. 42 così come integrato con D.lgs 156 del 24.03.2006.

NORME DI RIFERIMENTO

- L. 1150/42 e successive modifiche e integrazioni D.P.R. 380/01 e s.m.i.;
- L.R. 12/05 e s.m.i.;
- D. Lgs. 42/04 e s.m.i. per la tutela beni ambientali e culturali;
- D.P.R. N° 31/2017;
- Regolamento Edilizio Comunale;
- Norme Tecniche di Attuazione.
- La “Tavola dei vincoli paesaggistico-ambientali e culturali” è disponibile sul sito – Piano di Governo del Territorio,


Ufficio Competente: EDILIZIA PRIVATA



« Torna indietro 

project by Fantanet S.r.l.