Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Giovedì 25 Maggio 2017
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Vivere a Bollate

Vivere a Bollate

Accesso ai documenti relativi a pratiche edilizie

Ufficio Competente: EDILIZIA PRIVATA

CHI PUO' FARE LA RICHIESTA
Può esercitare il diritto di accesso agli atti relativi alle pratiche edilizie chiunque dimostri la propria titolarità (intestatario di una DIA, CIAL, SCIA, CEA o di un Permesso di Costruire e/o suoi successori, proprietario dell'immobile oggetto di interventi edilizi, amministratore di condomini, confinante, tecnico incaricato e in genere chiunque dimostri di avere un interesse diretto personale e concreto per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti), consapevole del fatto che il Comune è tenuto a dare comunicazione della richiesta agli eventuali contro interessati, i quali possono fare motivata opposizione entro i termini di legge.


COSA PRESENTARE
La modulistica di Accesso debitamente compilata in ogni sua parte - in distribuzione presso lo Sportello Polifunzionale o scaricabile dal sito Internet, indirizzata all'Area Qualità Urbana - Servizio Edilizia Privata. I tecnici o altri eventuali incaricati devono presentare, all'atto del deposito della richiesta di accesso, o all'atto della visura, una delega comprensiva di copia del documento d'identità in corso d validità, del titolare del diritto di accesso. Non sono ammesse doppie deleghe. Le istanza cui non risulti allegato il versamento dei diritti di Segreteria (come sotto specificato) non verranno esaminate e resteranno inevase.


TEMPI DI RISPOSTA
Salvo diversa comunicazione da parte del Comune, entro 30 giorni dalla data di presentazione della richiesta verrà inviata una nota/contatto telefonico, con l'indicazione dei giorni e degli orari in cui è  possibile visionare la documentazione.

QUANDO FARE LA RICHIESTA
- Per verificare tutte le richieste depositate agli atti dell’Ente inerenti gli immobili, al fine della presentazione di nuove pratiche edilizie o per l'aggiornamento dei propri archivi
- Per rogiti, successioni, richieste di certificati, allacciamenti ENEL
- Per accertare la regolarità edilizia di opere eseguite o in corso di esecuzione o la sussistenza di eventuali abusi
- Per deposito perizia tecnica da parte di C.T.U. Tribunale
- Per accertare la regolarità edilizia di opere eseguite o in corso di esecuzione.
L’istanza, debitamente compilata, deve essere presentata a mezzo P.E.C. “comune.bollate@legalmail.it” o consegnata allo Sportello Polifunzionale del Comune di Bollate - Piazza Aldo Moro n. 1 – piano terra – – il lunedì, il mercoledì, il giovedì ed il venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il martedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00, il sabato dalle ore 8.45 alle ore 12.30.

COSTO PER IL RICHIEDENTE
Il rilascio delle eventuali successive copie degli atti visionati è subordinato al pagamento dei costi di riproduzione seguenti:
· fotocopia formato A4: €_ 0,10
· fotocopia formato A4 fronte/retro: €_ 0,20
· fotocopia formato A3: €_ 0,20
· fotocopia formato A3 fronte/retro: €_ 0,40
- copie con attestazione di conformità all’originale: oltre al pagamento delle fotocopie formato A4/A3, 1 marca da bollo da €_ 16,00 ogni 4 facciate scritte e €_ 0,80 di diritti di segreteria.
Le copie possono essere ritirate solamente dal richiedente o da un suo delegato.

DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI PER LA VISURA
(di cui alla deliberazione di Giunta Comunale n. 62 del 04.06.2012)
L'inoltro o la presentazione della presente istanza è subordinata al versamento dei diritti di segreteria così quantificati:

Tipologia richiesta Diritti dovuti

Richiesta da n. 1 a 3 pratiche: € 10,00 (Euro Dieci/00)
Richiesta relativa ad oltre n. 3 pratiche: € 10,00 (Euro Dieci/00); vanno aggiunti, all'importo base di _€ 10,00, ulteriori € 3,00 per ogni pratica eccedente le 3.

Il pagamento dei diritti di segreteria dovuti dovrà essere effettuato con una delle seguenti modalità:
direttamente presso lo Sportello Polifunzionale del Comune prima della presentazione della richiesta;
sul c/c postale n. 30413207 intestato alla “Tesoreria Comune di Bollate” indicando nella causale: diritti di segreteria , il nome della proprietà , la via e n. civico dell'intervento,
con bonifico bancario da effettuarsi presso la Banca Unicredit S.p.A., filiale di Piazza C. Marx 2, (Tesoreria Comunale). Il codice IBAN da utilizzare per tutte le operazioni bancarie è:
IT 03 W 02008 20100 000103498972 con causale “versamento diritti di segreteria,il nome della proprietà , la via e n. civico dell'intervento .

NORME DI RIFERIMENTO
- Legge 241/90 e s.m.i.
- D.P.R. n. 184/2006
- Regolamento Comunale sul diritto di accesso
- Regolamento Edilizio Comunale


Ufficio Competente: EDILIZIA PRIVATA



Argomenti correlati:



Documenti allegati:



« Torna indietro 

project by Fantanet S.r.l.