Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Venerdì 26 Maggio 2017
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Vivere a Bollate

Vivere a Bollate

INFESTANTI PIANTE - PROCESSIONARIA E EUPROTTIDE

Ufficio Competente: SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

PROCESSIONARIA DEL PINO E DELLA QUERCIA - DESCRIZIONE
Le processionarie appartengono al gruppo dei lepidotteri (farfalle) defogliatori, le loro larve posseggono peli urticanti che possono essere pericolosi sia per l'uomo che per gli animali domestici, causando dolorose eruzioni cutanee con forte prurito sulla pelle o, se inalati, irritando le vie respiratorie.
Costruiscono i loro nidi con vistosi bozzoli, generalmente sulle estremità dei rami dei pini avvolgendo intere porzioni di ramo delle querce.

METODI DI LOTTA
Durante il periodo invernale (ottobre – febbraio) è importante raccogliere e distruggere i nidi ben visibili sulle piante.
Nel periodo agosto – settembre si possono eseguire disinfestazioni mirate da ripetersi dopo 10-15 giorni.



EUPROTTIDE - DESCRIZIONE
L'euprottide appartiene, come le processionarie, al gruppo dei Lepidotteri (farfalle) defogliatori, le loro larve posseggono peli urticanti che possono essere pericolosi sia per l'uomo che per gli animali domestici, causando dolorose eruzioni cutanee con forte prurito sulla pelle o, se inalati, irritando le vie respiratorie.
Costruiscono piccoli nidi sulla parte periferica delle chiome delle piante, costituiti da un insieme di foglie secche e fili sericei (simili a seta).

METODI DI LOTTA
Da fine agosto – inizio settembre e in primavera si consigliano interventi di disinfestazione mirate da ripetersi dopo 10-15 giorni.

PER TUTTE LE SPECIE E' FONDAMENTALE IL MONITORAGGIO VISIVO E L'INTERVENTO TEMPESTIVO


Ufficio Competente: SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE



Argomenti correlati:



Documenti allegati:



« Torna indietro 

project by Fantanet S.r.l.