Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Domenica 20 Agosto 2017
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Vivere a Bollate

Vivere a Bollate

Bonus energia

Ufficio Competente: SERVIZIO SOCIALE

DESCRIZIONE
Il bonus elettrico ovvero "il regime di compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica" è uno strumento introdotto dal Governo con l'obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico, o nel caso di presenza nel nucleo di persona gravemente malata che necessita di apparecchiature elettromedicali, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per l'energia elettrica.

COME ACCEDERE
Potranno accedere al bonus elettrico per disagio economico tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza, che presentino una certificazione ISEE:
- con valore dell’indicatore fino ad €. 7.500,00 per la generalità degli aventi diritto
- con valore fino a €. 20.000,00 per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico.
Hanno inoltre diritto al bonus per l'energia tutti i clienti presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita e, a seguito alla Delibera 350/2012/R/EEL dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (vedi sito www.autorita.energia.it).
L’utilizzo di dette apparecchiature a domicilio deve essere certificato agli assistiti dalla ASL su apposito modulo.

TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Il diritto al bonus ha una validità di 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere l'eventuale rinnovo, il consumatore dovrà presentare presso uno dei CAF convenzionati, una domanda accompagnata da una certificazione ISEE aggiornata.

DOVE PRESENTARE LA DOMANDA
Presso uno dei CAF convenzionati con il Comune di Bollate, previo appuntamento.

NOTE
Nel caso di grave malattia che imponga l'uso di apparecchiature elettromedicali, il bonus verrà erogato senza interruzione fino a quando sarà necessario l'uso di tali apparecchiature. Il cessato uso di tali apparecchiature deve essere tempestivamente segnalato al distributore di energia.

 

-----------------

DESCRIZIONE
Il bonus gas, introdotto dal Ministero dello Sviluppo economico e reso operativo dall’Autorità per l’energia, è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e quelle numerose. Il bonus gas è cumulabile con il bonus elettrico.

COME ACCEDERE
Il bonus può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas metano distribuito a rete con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza di un indicatore ISEE:
- non superiore a 7.500 euro
- non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose con quattro e più figli a carico.
Il valore del bonus sarà differenziato:
- per tipologia di utilizzo del gas (solo cottura cibi e acqua calda; solo riscaldamento; oppure cottura cibi, acqua calda e riscaldamento insieme)
- per numero di persone residenti nella stessa abitazione (famiglie fino a 4 componenti-famiglie oltre a 4 componenti)
- per zona climatica di residenza (in modo da tenere conto delle specifiche esigenze di riscaldamento delle diverse località).

TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Il diritto al bonus ha una validità di 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere l'eventuale rinnovo, il consumatore dovrà presentare presso uno dei CAF convenzionati, una domanda accompagnata da una certificazione ISEE aggiornata.

DOVE PRESENTARE LA DOMANDA
Presso uno dei CAF convenzionati con il Comune di Bollate, previo appuntamento.


Ufficio Competente: SERVIZIO SOCIALE



Argomenti correlati:



Documenti allegati:



« Torna indietro 

project by Fantanet S.r.l.